Visitare Firenze

Tour e itinerari alla scoperta dei luoghi fiorentini

Godi, Fiorenza, poi che se’ sì grande che per mare e per terra batti l’ali, e per lo ‘nferno tuo nome si spande!
– Dante Alighieri

Il turista in visita a Firenze arriva alla fine del suo viaggio esaltato e frustrato. Esaltato per le meraviglie che finalmente ha visto di persona e non solo descritte nelle guide di Firenze; frustrato perché sa che quello che ha conosciuto è forse una millesima parte di quanto la città possa offrire.

A Firenze ci sono più di 250 chiese, diverse centinaia di palazzi, decine di musei pubblici e privati, e poi i ponti, le piazze, le vie storiche, le ville e i giardini. Insomma un patrimonio artistico non solo di inestimabile valore, ma anche di proporzioni davvero uniche nel panorama delle città d’arte di tutto il mondo. Ogni monumento o palazzo di Firenze ha una storia di secoli da raccontare anche perché spesso nel tempo si è trasformato, ha cambiato la propria funzione, è passato tra le mani degli amici e dei nemici di ogni epoca.

Tutto questo, la magnificenza, le proporzioni, la grandiosità e soprattutto la quantità dei monumenti e degli spunti turistici sono quindi la fonte di frustrazione del turista che visita Firenze. Perché alla fine, nonostante l’impegno e i chilometri percorsi … sa di non sapere.

Così, abbiamo deciso di dare il nostro contributo a coloro che hanno in programma di visitare la città. That’s Florence è infatti una guida di Firenze un po’ diversa: per tutti i palazzi, piazze, chiese, musei, caffè storici troverete una piccola ma significativa curiosità, un piccolo aneddoto per dare una dolce nota di colore alle fondamentali informazioni storiche e architettoniche.

Piazze

Le piazze di Firenze hanno tante storie da raccontare. Per secoli sono state il centro dell’attività politica, economica e religiosa della città. Sulle piazze di Firenze si discuteva, si acquistavano le merci, si ascoltavano le prediche accalorate dei frati contrari ai comportamenti intrisi di lassismo dei cittadini e spesso si condannavano a morte, impiccati o […]

Read more → Piazze